MORETTI: i recenti lavori di protezione dell’area demaniale in concessione all’Associazione Casoneri di Panzano sono insufficienti. La Regione si attivi per evitare ulteriori disagi e danneggiamenti alle strutture presenti nell’area.

Pubblicato il martedì 20 Dic 2022

INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE

OGGETTO: i recenti lavori di protezione dell’area demaniale in concessione all’Associazione Casoneri di Panzano sono insufficienti. La Regione si attivi per evitare ulteriori disagi e danneggiamenti alle strutture presenti nell’area.

PREMESSO che storicamente nella baia di Panzano sono presenti attività diportistiche, sia di carattere imprenditoriale che di svago, e che un’area demaniale che vi si affaccia è attualmente in concessione all’ASD Casoneri Panzano, associazione dilettantistica che vede quasi trecento soci e 160 posti barca;
ATTESO che nel corso del 2021 la Regione, per il tramite della Protezione civile, con i fondi legati all’emergenza legati alla tempesta Vaia dell’autunno 2018, ha effettuato lavori di messa in sicurezza e consolidamento del tratto di costa soggetto a continua erosione e a periodici allagamenti, che ricomprende anche l’area demaniale in concessione all’ASD in premessa;
EVIDENZIATO che in detti lavori non era stato previsto anche il rifacimento degli ormeggi preesistenti, intervento di cui si sono fatti carico i soci dell’associazione con lavori per circa 200.000 euro che dovevano realizzarsi quest’anno, ma che sono slittati al 2023 sia per il sequestro di parte dei materiali avvenuto a novembre scorso – che ha di fatto imposto uno stop al cronoprogramma – sia perché nonostante i lavori alla sponda, con l’ultima alta marea, evento che si sta ripetendo sempre più spesso, l’acqua ha superato di molto il colmo della banchina appena realizzata, andando ad allagare una buona parte della zona in concessione demaniale, nonché quella dove sono sistemate i casoni stessi;
CONSIDERATO che i recenti lavori della Protezione civile non hanno in alcun modo risolto il problema;
RITENUTO ALTRESI’ urgente e necessario mettere in sicurezza l’area, a tutela dei concessionari che la occupano, eseguendo gli interventi più opportuni per evitare il ripetersi del fenomeno degli allagamenti con conseguenti pericoli, disagi e danneggiamenti per le strutture dell’area e per l’area stessa.
Tutto ciò premesso, il sottoscritto Consigliere regionale,
INTERROGA
il Presidente della Regione per conoscere se intenzione della Regione intervenire ulteriormente sul tratto costiero dell’area demaniale in concessione all’ASD Casoneri Panzano, al fine di mettere definitivamente in sicurezza persone e strutture presenti nell’area.

Diego Moretti

Trieste, 20 dicembre 2022

4159 - MOR IRO Casoneri Panzano

Ne parlano

Diego Moretti

Ne parlano

Diego Moretti
Diego Moretti

Articoli correlati…