CONFICONI/SANTORO: Istituire un tavolo di confronto con i cittadini di Moggio Udinese e la Fiab per il completamento della Ciclovia Alpe Adria

Pubblicato il giovedì 27 Ott 2022

Ordine del giorno collegato al Disegno di legge n. 178 Misure finanziarie multisettoriali

Presentatori: CONFICONI, SANTORO

Oggetto: Istituire un tavolo di confronto con i cittadini di Moggio Udinese e la Fiab per il completamento della Ciclovia Alpe Adria

Il Consiglio regionale,
VISTO il Piano Regionale della Mobilità Ciclistica, approvato con deliberazione della Giunta regionale del 26 agosto 2022, n. 1224;
SOTTOLINEATO che la ciclovia Alpe Adria rappresenta la più importante infrastruttura ciclabile della regione e crea importanti ricadute economiche nei territori attraversati;
PRESO ATTO che in diversi punti risulta ancora incompleta, costringendo i ciclisti che ne fruiscono a utilizzare la viabilità ordinaria con notevole incremento del rischio per la sicurezza, in particolare nel tratto tra Moggio Udinese e Venzone, ove la viabilità stradale è ad elevato traffico in quanto statale e transfrontaliera;
APPRESO che alcuni cittadini, assieme alla FIAB regionale, hanno richiesto l’istituzione di un tavolo di confronto con gli enti titolari degli interventi previsti e competenti territorialmente per essere puntualmente informati sullo stato dell’arte e contribuire alla riuscita dell’iniziativa;
tutto ciò premesso,
IMPEGNA IL PRESIDENTE E LA GIUNTA REGIONALE
ad istituire un tavolo di confronto sul completamento della ciclabile Alpe Adria nel tratto compreso tra i Comuni di Moggio Udinese e Venzone.

Presentato il 26 ottobre 2022

CON ODG DDL 178 completamento Ciclovia Alpe Adria

Ne parlano

Nicola Conficoni

Ne parlano

Nicola Conficoni
Nicola Conficoni

Articoli correlati…