IACOP: Costi spropositati dei consumi energetici negli enti locali, anche per il 2023 va confermato l’utilizzo straordinario dell’avanzo per coprire gli aumenti

Pubblicato il lunedì 19 Dic 2022

Ordine del giorno collegato al Disegno di legge n. 183 Legge di stabilità 2023

Presentatori: IACOP, MORETTI

Oggetto: Costi spropositati dei consumi energetici negli enti locali, anche per il 2023 va confermato l’utilizzo straordinario dell’avanzo per coprire gli aumenti

Il Consiglio regionale,
RICORDATO che non accenna a calare la pressione del caro bollette, oltre che sulle famiglie e sulle imprese italiane, anche sul sistema degli enti locali che faticano a chiudere i bilanci per dover coprire gli ingenti aumenti tariffari, solo parzialmente calmierati dall’applicazione del decreto nazionale sul risparmio energetico;
SOTTOLINEATO che:
– nel corso del 2022 gli enti locali hanno beneficiato di un cospicuo, anche se non sufficiente, aiuto finanziario da parte dello Stato, e che anche la Regione ha stanziato nelle leggi di assestamento somme a parziale ristoro per l’anno in corso e per il prossimo, respingendo la nostra proposta di aumentarle ulteriormente per il 2023 in questa legge di stabilità;
– oltre all’aiuto finanziario i comuni hanno potuto utilizzare, con l’ampliamento delle misure rendicontabili autorizzate, anche il fondone stanziato a suo tempo per affrontare la crisi pandemica (per chi ne aveva ancora disponibilità), e soprattutto hanno potuto utilizzare in deroga l’avanzo libero di bilancio dopo l’approvazione dei rendiconti;
EVIDENZIATO che a causa delle elezioni politiche anticipate il governo nazionale è in ritardo con l’approvazione della manovra finanziaria, che quest’anno quindi sarà approvata dopo quella regionale, e c’è ancora incertezza sulla eventuale conferma di aiuti finanziari e giuridici a copertura del caro energetico;
tutto ciò premesso,
IMPEGNA IL PRESIDENTE E LA GIUNTA REGIONALE
ad attivarsi presso il governo nazionale per chiedere di confermare anche per il 2023 la possibilità per gli enti locali di utilizzare in deroga l’avanzo libero di bilancio a copertura delle maggiori spese per gli aumenti spropositati dei costi energetici.

Presentato il 15 dicembre 2022

4149 - IAC ODG DDL 183 caro energia EELL

Ne parlano

Franco Iacop

Ne parlano

Franco Iacop
Franco Iacop

Articoli correlati…